Pentolame

Pentolame

Pentole professionali: come scegliere le migliori

Cucinare è un'arte che richiede non solo abilità culinarie, ma anche strumenti adeguati, per questo le pentole e le padelle professionali di alta qualità sono essenziali per una cucina d’eccellenza e per la riuscita di ogni piatto. A seconda della preparazione è importante conoscere quali sono le caratteristiche dei diversi materiali e delle forme più consigliate per assisterti in cucina.

 

I materiali e le caratteristiche principali

Tre caratteristiche fondamentali da considerare nella scelta del materiale sono:

  • Impermeabilità: per evitare che i succhi e i sapori degli alimenti penetrino nelle pareti dello strumento di cottura, alterando il sapore delle preparazioni successive.

  • Resistenza alle alte temperature: gli strumenti di cottura professionali devono resistere alle alte temperature senza deformarsi o danneggiarsi. Questa resistenza è essenziale per garantire la durabilità delle pentole e delle padelle.

  • Conduttività termica: La conduttività termica è una caratteristica chiave. Materiali come l'oro, l'argento, il rame e l'alluminio hanno una conduttività termica elevata, il che significa che raggiungono rapidamente la temperatura desiderata e distribuiscono uniformemente il calore su tutte le superfici. Fondamentale per ottenere una cottura uniforme.

 

La scelta dei materiali per le pentole professionali influisce sulla durabilità, la conducibilità termica e la capacità di trattenere il calore in modo uniforme.

Ecco alcuni dei materiali più comuni utilizzati per la realizzazione del pentolame.

 

  • Alluminio: sono tra le più apprezzate nelle cucine professionali perché sono leggere e conducono il calore in modo uniforme.

  • Acciaio inox: hanno un’elevata resistenza alla corrosione, sono facili da pulire e durano nel tempo. Tuttavia, l'acciaio inossidabile da solo non ha una buona conducibilità termica, quindi spesso viene aggiunto uno strato di alluminio o rame nel fondo (triplo strato) per migliorare la distribuzione del calore.

  • Rame: è un ottimo conduttore di calore e consente una cottura precisa e uniforme. Le pentole di rame reagiscono rapidamente ai cambiamenti di temperatura, per  questo sono spesso rivestite con acciaio inossidabile.

  • Antiaderenti: padelle e pentole antiaderenti riescono a distribuire uniformemente il calore e a evitare che i cibi si attacchino. Sono ideali per diverse tecniche di cottura e offrono cotture rapide, leggere e omogenee, riducendo l'uso di grassi e semplificando la pulizia grazie al loro rivestimento resistente.

 

La scelta del materiale dipende dalle esigenze specifiche della cucina e dal tipo di piatti che si intendono preparare. Le pentole professionali sono spesso realizzate con una combinazione di materiali per sfruttare al meglio le proprietà termiche e la durabilità.

Come pulire i tavoli in acciaio e lucidarli senza lasciare aloni

Le pentole e le padelle sono disponibili in una varietà di forme, ognuna delle quali adatta a specifiche preparazioni culinarie:

  • Pentola: forma e dimensioni sono ideali per la bollitura di liquidi e, solitamente, le pentole sono realizzate in alluminio o acciaio inox.

  • Casseruola: alta o bassa, circolare e ovale, il termine "casseruola" deriva dal greco antico "kyathos," che significa letteralmente "scodella." Questo tipo di pentola ha una forma cilindrica, disponibile in diverse altezze e spesso con un coperchio a chiusura ermetica. La casseruola alta è adatta per brasature, gratinature e cotture in umido, mentre la casseruola bassa è ideale per risotti, cotture brasate e arrosti. Sul mercato sono presenti anche la casseruola a manico lungo (conosciuta anche come alla "russa") per preparare salse, creme e fondi e la casseruola ovale perfetta per cotture lunghe come polli, faraone e arrosti. Le casseruole in alluminio mantengono una buona conducibilità termica e possono essere fabbricate con un rivestimento antiaderente per evitare che gli alimenti si attacchino.

  • Padella: che sia con bordi dritti o svasati è uno degli strumenti da cucina più usati in cucina. La padella con i bordi dritti è perfetta per friggere, caramellare e arrostire, mentre la padella con bordi svasati è ideale per saltare pasta e frutti di mare, come vongole e cozze, oltre che a mantecare risotti.

  • Padella a mantecare: si ispira alle padelle wok ed è versatile per diverse preparazioni. Particolarmente utilizzata nella mantecatura di pasta e risotto perché presenta bordi alti e inclinati per incorporare l'aria.

  • Tegame: può essere considerato una variante della padella, con due maniglie anziché un manico. È perfetto per cucinare cibi a pezzi da brasare, stufare e arrostire. 

  • Pesciera: è un recipiente ellittico progettato per cucinare pesci di grandi dimensioni. Ha pareti alte, due maniglie, un coperchio ermetico e una griglia interna per opzioni di cottura a vapore o bollitura. È adatta per la preparazione di pesci, crostacei e zamponi.

  • Brasiera: è utilizzata per la cottura di carni brasate sul piano di cottura o in forno. Questo recipiente può essere ovale o rettangolare e il suo nome deriva dall'usanza di cospargere il coperchio di brace per distribuire uniformemente il calore. La brasiera dovrebbe avere dimensioni simili all'alimento da brasare e viene utilizzata per cotture in umido. 

  • Rostiera: è una variante della brasiera con bordi più bassi, adatta per la cottura in forno.

  • Pentola a bagnomaria: questo tipo di cottura implica l'uso di un recipiente esterno d'acqua per cuocere o riscaldare gli alimenti in modo delicato attraverso la conduzione del calore, ideale nella preparazione dei dolci.

  • Polsonetto: è un pentolino alto e stretto con fondo curvo, perfetto per fondere il cioccolato o preparare budini e salse.

  • Pentola per pasta: è dotata di un cestello (a più spicchi) per estrarre facilmente la pasta dopo la cottura, riducendo il tempo in cui è a contatto con l'acqua bollente.

 

Pentole in alluminio: perché sono una scelta vantaggiosa

​​Le pentole professionali richiedono materiali di alta qualità per resistere all'usura quotidiana e garantire prestazioni eccellenti all’interno delle cucine professionali. Pentole e padelle in alluminio, in particolare la linea di pentole Agnelli, sono tra gli strumenti più apprezzati dai cuochi per:

  • L’elevata conducibilità termica che assicura una cottura uniforme senza bruciare i cibi;

  • La leggerezza e la maneggevolezza, caratteristiche essenziali per l'efficienza in cucina,

  • La resistenza e la durabilità nel tempo;

  • L’igiene e la sicurezza alimentare dell'alluminio che è conforme alle norme HACCP;

  • La sostenibilità in quanto riciclabili e a basso 'impatto ambientale;

  • La sicurezza perché non contengono nichel e non causano allergie.

 

Cottura a induzione: Il segreto delle pentole professionali di successo

Le pentole professionali per induzione garantiscono una cottura uniforme e veloce e riducono drasticamente i tempi di cottura rispetto ai piani tradizionali. Nella nostra selezione di pentole per induzione, la linea di Pentole Agnelli assicura elevata qualità e altissima efficienza. Vediamo alcune delle caratteristiche più vantaggiose.

  • Cottura uniforme e veloce: le pentole a induzione si scaldano più rapidamente rispetto ai piani a gas,, riducendo i tempi di preparazione delle pietanze.

  • Efficienza energetica: l'induzione garantisce una distribuzione uniforme del calore sulla superficie della pentola, eliminando punti caldi o freddi. Questa efficienza si traduce in un minore consumo energetico.

  • Ambiente di lavoro sicuro: con l'induzione il calore è generato solo all'interno della pentola, mentre la superficie del piano di cottura si mantiene fredda, riducendo il rischio di scottature accidentali.

Batterie pentole acciaio inox, fatte per durare nel tempo

Le pentole in acciaio inox in AISI 304, comunemente noto come INOX 18/10, sono più pesanti rispetto a quelle in alluminio e, quindi, perfette per cucinare pasta, verdure, pesce, carne, e apprezzate anche per la cottura a bagnomaria, la salamoia e la marinatura. Hanno un triplo fondo, ovvero due strati di acciaio e un disco centrale in alluminio, che garantisce una diffusione uniforme del calore. Sono adatte per l’induzione e si distinguono per alcune caratteristiche come:.

  • Ottima distribuzione del calore: grazie al triplo fondo in acciaio con disco centrale in alluminio la cottura è uniforme, senza la comparsa di punti caldi o freddi.. 

  • Resistenza alla ruggine e alla corrosione: mantengono la loro integrità strutturale anche in ambienti umidi o quando sono utilizzate con ingredienti acidi o salati. Infatti, queste pentole hanno una longevità eccezionale e sono un investimento duraturo per qualsiasi cucina.

  • Massima igiene: l'acciaio inox è noto per essere un materiale igienico, perché non assorbe odori o sapori dai cibi. 

  • Conformità alle normative HACCP: le pentole in acciaio inox soddisfano i più rigorosi standard di sicurezza alimentare, inclusi quelli stabiliti dalle normative HACCP. 

Pentole e padelle in alluminio o in acciaio inox?

La presenza di padelle e pentole antiaderenti è immancabile all’interno di una cucina professionale, questo perché offre preziosi vantaggi come:

  • Distribuzione uniforme del calore sia per i piani di cottura a induzione che per quelli tradizionali.

  • Cotture leggere grazie al rivestimento antiaderente riduce la necessità di utilizzare grassi e condimenti in eccesso.

  • Facilità di pulizia e durabilità senza la necessità di strofinare o di utilizzare prodotti aggressivi. Inoltre, alcune opzioni di alta qualità, come le padelle della linea Shark Skin delle pentole Agnelli, si distinguono per la resistenza all'abrasione e per la superficie ruvida, che migliora le prestazioni a lungo termine grazie a micro crateri che assicurano una distribuzione del calore eccellente.

Padelle e pentole antiaderenti: un must have delle cucine professionali

La presenza di padelle pentole antiaderenti è immancabile all’interno di una cucina professionale, questo perché offre preziosi vantaggi come:

  • Distribuzione uniforme del calore sia per i piani di cottura a induzione che per quelli tradizionali.

  • Cotture leggere grazie al rivestimento antiaderente riduce la necessità di utilizzare grassi e condimenti in eccesso.

  • Facilità di pulizia e durabilità senza la necessità di strofinare o di utilizzare prodotti aggressivi. Inoltre, alcune opzioni di alta qualità, come le padelle della linea Shark Skin delle pentole Agnelli, si distinguono per la resistenza all'abrasione e per la superficie ruvida, che migliora le prestazioni a lungo termine grazie a micro crateri che assicurano una distribuzione del calore eccellente

89 elementi

Imposta la direzione decrescente

89 elementi

Imposta la direzione decrescente
Tecnafood S.r.l. - Via Togliatti 12, 41030 Bomporto, Modena (Italy) - P.IVA e CF 03574300368 - Cap. Soc. Euro 50.000. i.v.- Reg. delle Imprese di Modena N. REA: 399637 - Copyright © 2023 - Tutti i diritti sono riservati