Risultati di ricerca

Guanti monouso per alimenti

I guanti usa e getta si differenziano da modello a modello per la loro composizione, per i materiali, le dimensioni, il colore e lo spessore. Per scegliere correttamente i guanti monouso adatti alla propria attività bisogna verificare che siano certificati per il contatto con gli alimenti su cui andranno utilizzati. Con questa accortezza, oltre a salvaguardare la salute dell'utilizzatore, si allungherà la vita dei guanti stessi. I guanti monouso in nitrile sono i più indicati per il settore alimentare, e sono notevolmente superiori rispetto ai classici guanti in lattice sia perchè evitano eventuali reazioni allergiche sull'operatore, sia perchè hanno una resistenza chimica migliore che soddisfa i requisiti del settore alimentare. 

I guanti in nitrile monouso si differenziano tra loro per spessore e colore: i guanti nitrile neri sono, ad esempio, particolarmente indicati come guanti usa e getta per macellerie, ristoranti e gastronomie, in quanto più eleganti e gradevoli alla vista. I guanti in nitrile usa e getta blu sono invece indicati per l'industria alimentare in generale, le macellerie, le pescherie, i caseifici e per chiunque debba manipolare alimenti quotidianamente. Per scegliere correttamente un guanto usa e getta bisogna anche prestare attenzione allo spessore: chi deve fare frequanti cambi o manipola alimenti soffici ha bisogno di guanti più sottili che diano una maggiore sensibilità al tocco, mentre chi lavora alimenti duri e con superfici irregolari ha bisogno di guanti monouso spessi con una buona resistenza alla rottura. Tutti i guanti monouso in nitrile per il settore alimentare, comunque, hanno il bordo del polsino arrotolato per una maggiore resistenza allo strappo e non hanno talco internamente, ideali quindi per evitare contaminazioni alimentari. 

Esistono anche alternative ai classici guanti in nitrile che sono adatte per le grandi industrie alimentari e i supermercati: i guanti in polietilene monouso economici, ad esempio, sono idonei al contatto alimentare ma meno resistenti rispetto ai guanti in nitrile. Permettono comunque di avere una buona sensibilità e proteggono le mani dallo sporco. I guanti alimentari in polietilene sono pratici e idonei per l'utilizzo nei negozi alimentari e nei supermercati. Per le grandi industrie alimentari e le industrie di lavorazione della carne, i guanti rilevabili al metal detector in vinile sono ideali per l'utilizzo nei reparti di produzione e lavorazione. Sono idonei al contatto con diverse tipologie di alimenti come prodotti come prodotti secchi, acquosi, acidi, lattiero-caseari e con basso contenuto alcolico. Non sono indicati per il contatto con sostanze grasse o oleose.

18 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente
Tecnafood S.r.l. - Via Togliatti 12, 41030 Bomporto, Modena (Italy) - P.IVA 03574300368 - Copyright © 2020 - Tutti i diritti sono riservati