I migliori prodotti per industria alimentare e Ho.Re.Ca.

Piastra per panini

Servizio Videochiamaci

VIDEOCHIAMACI! Prenota una consulenza gratuita con un nostro esperto che risponderà alle tue domande e ti farà vedere l’attrezzatura di tuo interesse.

VIDEOCHIAMACI! Prenota una consulenza gratuita e guarda in diretta l’attrezzatura di tuo interesse

Categorie

    20 di 20 prodotti mostrati.

    Piastre per panini

    La piastra per panini è un’attrezzatura professionale indispensabile per bar, paninerie, piadinerie, fast food e food truck. Serve a regalare croccantezza e doratura a panini, piadine, focacce, toast, ma anche carni e verdure.

    Piastra per panini professionale, tipologie e caratteristiche

    Sono disponibili in diverse tipologie e, per scegliere il modello giusto, è bene considerare esigenze e caratteristiche specifiche:

    • Piastra panini in ghisa: questo genere di piastra per panini professionale può essere liscia o rigata ed è adatta a un uso continuativo e intenso perché, una volta raggiunta la temperatura, mantiene e distribuisce bene il calore.
    • Piastra panini in ghisa e vetroceramica: questo tipo di piastra per panini professionale, combina una base in ghisa con finitura in vetroceramica. Combina quindi la resistenza e la capacità di mantenere il calore della ghisa con la facilità di pulizia e velocità di riscaldamento incrementata dallo strato in vetroceramica.
    • Piastra panini in vetroceramica: queste piastre per panini professionali, grazie alle proprietà della vetroceramica, si caratterizzano per la rapida velocità di riscaldamento, che riduce i tempi di attesa prima di iniziare a cuocere. Si raffreddano altrettanto velocemente, caratteristica che la rende adatta a un utilizzo saltuario.

    Ci sono poi alcune caratteristiche specifiche che è bene valutare e ricercare nei differenti modelli per capire quale sia più adatto alle proprie necessità.

    • Dimensioni: la piastra elettrica per panini può essere singola o doppia, e può anche avere dimensioni differenti.

    • Liscia o rigata: la piastra scalda panini può essere liscia (L), e quindi più semplice da pulire, oppure rigata (R) per lasciare i segni caratteristici della grigliatura. Esistono anche modelli con il lato inferiore liscio e quello superiore rigato (R/L). Infine, ci sono piastre professionali per panini doppie con un lato liscio (superiore e inferiore) e un lato rigato (superiore e anteriore).

    • Con piastre smontabili: alcuni modelli hanno la possibilità di smontare le piastre di cottura in modo da rendere più facile e veloce il processo di pulizia ed igienizzazione.

    • Controllo della temperatura: il termometro di cottura consente di impostare la giusta temperatura di cottura per diversi tipi di panini o cibi.

    • Cassetto raccogli residui: molte piastre  panini professionali hanno un cassetto estraibile, per la raccolta dei residui dei cibi, che facilita la pulizia.

    • Autobilanciamento e regolazione: alcuni modelli hanno la piastra superiore che si adatta alla forma dei panini o alimenti per una cottura uniforme.

    • Potenza: la potenza della piastra determina la velocità di riscaldamento e la capacità di cottura.

     

    Come pulire la piastra per panini

    La pulizia della piastra per panini in ghisa o vetroceramica è semplice e, soprattutto, garantisce il mantenimento di ottime prestazioni. In generale occorre evitare l’uso di spugne abrasive, utensili metallici e detergenti chimici che possano rovinare le superfici.

    Per pulire la piastra per panini in ghisa bisogna prima farla raffreddare completamente. Una volta fredda, si rimuovono i residui più grossi con una spazzola con setole rigide (è importante evitare l’uso di materiali abrasivi, come le spugne o le spazzole di metallo). Successivamente si pulisce a fondo con una spugna imbevuta con acqua e detersivo. A questo punto si sciacqua e si asciuga la piastra con un panno asciutto così da poter applicare un sottile strato di olio vegetale per preservarla dalla formazione della ruggine.

    Pulire la piastra in vetroceramica è davvero semplice poiché si tratta di una superficie non porosa. A piastra fredda si rimuovono i residui con un raschietto apposito per la vetroceramica, è importante non usare utensili che possano graffiarla. Con una spugna apposita si insapona con un detergente neutro, si sciacqua e si asciuga con un panno morbido.

    I nostri servizi gratuiti

    Consulenza specializzata

    Rivolgiti ai nostri esperti per una consulenza professionale e gratuita

    Scopri come

    Consegna rapida in Italia

    Ricevi tutta la merce disponibile a magazzino in sole 24/48 ore

    Scopri di più

    Documenti scaricabili

    Scarica le schede tecniche per il tuo manuale HACCP in qualsiasi momento

    Come funziona

    Acquisti sicuri e protetti

    Scegli il tuo metodo di pagamento preferito, è sicuro e veloce

    Pagamenti

    Nessun minino d'ordine

    Ordina solo quello che ti serve e ricevilo subito, il tuo magazzino siamo noi

    Scopri di più

    Cambio taglia gratuito

    Il cambio taglia è gratuito per tutti gli ordini superiori a 50€ + iva

    Scopri di più

    Servizio videochiamata

    Prenota una videochiamata e valuta i prodotti con la consulenza di un esperto

    Prenota

    Preventivi gratuiti

    Hai esigenze particolari? Richiedi un preventivo gratuito e senza impegno

    Contattaci